L'UNIVERSITA' DI SIENA


Il Rettorato, nel cuore di Siena

    L'Università di Siena è stata fondata nel 1815 e da allora ha sede nel Palazzo del Rettorato, un antico convento nella centralissima via Banchi di Sotto, vicino a Piazza del Campo.

    Un percorso storico-museale riunisce, in 6 sale, opere d'arte e oggetti della memoria storica dell'Ateneo, passando per l'Aula Magna con i suoi simboli massonici e la torretta di fisica dalla quale si apre un bel panorama sulla città.

    La storia di questo palazzo inizia nel XVII-XVIII secolo, quando l'area è occupata dal monastero camaldolese di San Virgilio.
    Nel 1561 subentrano i Gesuiti, che acquistano i palazzi vicini e iniziano una grandiosa opera di ristrutturazione per realizzare agli inizi del '700 un enorme Collegio.

    Nel 1815, con l'istituzione dell'Università, il palazzo viene ristrutturato e vengono realizzate l' Aula Magna Storica (1826) e la Specola Metereologica (1826).

    L'aspetto definitivo viene raggiunto nel 1893 con la realizzazione del porticato attorno al cortile e l'ingresso principale da via Banchi di Sotto, con l'apertura di due archi neogotici: a progettarli fu l'architetto Giuseppe Partini, al quale si devono anche i colonnini in Piazza del Campo.

I Dipartimenti e gli antichi palazzi

    L'Università di Siena è costituita da 15 dipartimenti. Spesso hanno sede in antichi palazzi, che rappresentano un patrimonio storico e culturale unico al mondo:



Dipartimenti dell'area ECONOMIA

    La vecchia Facoltà di Economia, intitolata a Richard Goodwin, si trova nell'antico convento che si affaccia su Piazza San Francesco, una delle più belle e più ampie piazze di Siena.
    Accanto c'é la Basilica di San Francesco, dove si trovano ostie miracolosamente conservate, ed il Museo di Arte Sacra, che fa parte del complesso dell' Opera del Duomo.



Dipartimento di INGEGNERIA DELL' INFORMAZIONE e SCIENZE MATEMATICHE

    Si trova nell'ex Ospedale Psichiatrico di San Nicolò, vicino a Porta Romana (via Roma 56), ed è una grande stuttura costruita al posto dell'omonimo convento.
    Il plesso centrale, caratterizzato da grandi sale e grandi corridoi che oggi non trovano una pratica utilizzazione, è circondato da una serie di padiglioni un tempo utilizzati nella cura dei matti, che oggi sono sede di servizi pubblici e attività culturali, mentre l'innovativo padiglione circolare è ancora in stato di abbandono.
    La visita di questo complesso fu inserita nella mostra Arte, Genio e Follia di Vittorio Sgarbi.



Dipartimenti area LETTERE, FILOSOFIA, STORIA, ARTI, SCIENZE SOCIALI

    I Dipartimenti si trovano nel Palazzo di San Galgano (via Roma 47), dove i monaci cistercensi si sono trasferiti dopo aver abbandonato la grandiosa Abbazia di San Galgano.
    Il palazzo conserva le caratteristiche originarie, con all'esterno le bifore ed i caratteristici anelli per legare i cavalli a forma di spada nella roccia e all'interno un piccolissimo chiosco attorno al quale si affacciano i porticati dei due piani del palazzo.
    Un ponticello lo collega al Palazzo di Fiera Vecchia, dove si trova la biblioteca, dal quale si accede ad un bel giardino nel quale spicca un Tasso secolare. Stupendi i pavimenti realizzati con i pregiati Marmi della Montagnola Senese, compreso quello della sala cinema.
    La sezione di archeologia si trova invece poco distante: si entra nel cancello dell'ex ospedale pisichiatrico di San Niccolò (Dipartimento di Ingegneria, via Roma 56) e su raggiunge il retro della Basilica di Santa Maria dei Servi, dove si trova l'antico convento che si sviluppa attorno ad un grande chiostro.



Dipartimento di GIURISPRUDENZA

    Nel 2001 si è trasferita nel nuovo edificio del polo universitario presso porta Tufi (via Mattioli 10), assieme a Scienze Politiche. E' ben identificabile da un porticato squadrato che a fatica si inserisce nell'architettura tradizionale.



Dipartimento di SCIENZE POLITICHE

    Nata nel 1938, dal 2001 si trova nei nuovi locali del polo universitario di via Mattioli 10, presso porta Tufi, assieme al Dipartimento di Giurisprudenza.



Dipartimento di SCIENZE FISICHE, DELL'AMBIENTE, DELLA TERRA

    Il dipartimento che si occupa di Fisica, Chimica, Geologia e Ambiente si divide tra diverse sedi del centro storico ed in particolare nel complesso del Laterino (subito fuori Porta Laterina), dove si trova il Museo dell'Antartide, oltre che nel nuovo complesso di San Miniato per gli aspetti farmaceutici (nell'immediata perifieria di Siena, nella parte opposta della città).



Dipartimento di SCIENZE DELLA VITA

    Ha sede in un antico convento camaldolese presso porta Tufi, dove si trova il Museo di Storia Naturale e l'Orto Botanico, e nel nuovo complesso di San Miniato (nell'immediata perifieria di Siena, nella parte opposta della città).



Dipartimento di BIOTECNOLOGIE, CHIMICA E FARMACIA

    Il primo nucleo accademico nasce bel 1817 con l'istituzione della Cattedra di Chimica Farmaceutica, mentre la Facoltà di Farmacia vera e propria venne istituita nel 1933.
    Oggi ha sede nel moderno complesso di San Miniato, costruito in un fondovalle nell'immediata perifieria nord di Siena (Via Aldo Moro 2).



Dipartimenti dell'area MEDICINA, ODONTOIATRIA, BIOTECNOLOGIE

    Hanno sede presso il centro didattico del Policlinico Santa Maria Le Scotte, grande complesso ospedaliero nell'immediata periferia nord di Siena.




I musei dell'Ateneo

Museo Botanico
    Il Museo botanico è costituito dall' Orto botanico e dall'Herbarium Universitatis Senensis.

Museo di Storia Naturale
    Il Museo di Storia Naturale è gestito dalla gloriosa Accademia dei Fisiocritici e raccoglie una ricca collezione di animali imbalsamati, fossili, minerali e rocce raccolti nella zona, oltre a collezioni uniche come funghi di terracotta e parti anatomiche umane pietrificate.

Museo dell'Antartide
    Il Museo dell'Antartide "F.Ippolito" è una delle tre sezioni italiane del Museo dell'Antartide ed ospita una ricca collezione di meteoriti (complesso del Laterino).

Collezione archeologica
    La Collezione Archeologica Dipartimentale si trova nel complesso di Santa Maria dè Servi (ingresso da Via Roma 56).

Museo anatomico
    Il Museo anatomico "Leonetto Comparini", si trova presso il Polo Universitario di San Miniato - Sezione di Anatomia e Istologia, visita su prenotazione 0577-234046. E' costituita da 400 tavole anatomiche, modelli in cera, 1000 preparati a secco, strumentazione d'epoca e da una famosa collezione craniologica.

Collezione dell'antica strumentaria medica
    La Collezione dell'antica strumentaria medico-scientifica si trova presso il Policlinico Le Scotte.

Altri luoghi ricchi di storia

Certosa di Pontignano
    La famosa Certosa di Pontignano è un antico complesso monatico immersa nel Chianti a 10 Km a nord di Siena.
    E' periodicamente sede di convegni, master e mostre d'arte, ed è luogo cateriniano.

Villa Chigi Farnese
    Villa Chigi Farnese si trova a pochi Km a sud di Siena, in località Le Volte.
    Talvolta è sede di convegni, master e mostre d'arte.

Residenze universitarie e Foresteria

    Residenze universitarie. L'Azienda per il Diritto allo Studio Universitario asssegna a Siena un migliaio di posti a titolo gratuito ai vincitori di una borsa di studio. E' rivolto a studenti fuori sede e con tempi di percorrenza con mezzi pubblici superiori ad un'ora. Gli studenti stranieri sono tutti considerati fuori sede, escluso il caso in ci nucleo familiare risiede in Italia. Le residenze universitarie di Siena prendono il nome dalla via: De Nicola, XXIV Maggio, Sperandie, Mattioli, Tolomei, Fontebranda, Porrione, S.Marco, Piccolomini, Tognazza.

    Foresteria. La Foresteria dell'Università di Siena dispone di 12 camere doppie con bagno, utilizzabili per un massimo di 10 giorni, salvo casi eccezionali documentati, e camere singole per motivi di studio o di ricerca.

    Info: www.dsu.toscana.it 0577-292803

© Copyright 2013 Fabio Gori