L' ACCADEMIA MUSICALE CHIGIANA

L' Accademia Chigiana

    L'Accademia Musicale Chigiana è una scuola di musica di fama internazionale, che attira ogni anno moltissimi giovani grazie all'eccellente qualità dei docenti ed al fascino della sede che gli ospita, il Palazzo Chigi Saracini, antica residenza aristocratica a pochi passi da Piazza del Campo, aperta al pubblico con una imperdibile visita guidata.
    La Chigiana organizza anche una ricca attività di concerti, come la rassegna invernale 'Micat in Vertice' e la rassegna estiva 'Estate Musicale Chigiana', all'interno della quale si svoge la Settimana Musicale Senese, che ha lo scopo di rivalutare le composizioni dimenticate delle epoche passate.
    Importanti anche la biblioteca musicale e il museo musicale.

I concerti: Micat in Vertice ed Estate Musicale Chigiana

    L'Accademia Musicale Chigiana è famosa per le sue grandi rassegne musicali che riguarda la riscoperta di opere sconosciute o addirittura ignote di autori di grande fama, con esecuzioni di musiche di Rossini, Donizetti, Cherubini ed altri ancora, ed esperimenti sulla musica contemporanea.
    Micat in Vertice è la rassegna invernale che prende il nome dal motto della famiglia Chigi (dal 1923).
    L'Estate Musicale Chigiana, che si svolge tra luglio ed agosto (dal 1951), all'interno della quale prende posto a luglio la Settimana Musicale Senese (dal 1939).
    Il prestigio della Settimana Musicale scaturì per aver proposto le musiche di Vivaldi, all'epoca sconosciuto, che lo portò ad affermarsi come uno dei musicisti piùgraditi al pubblico.

Il museo musicale

    Il Palazzo Chigi-Saracini ospita anche un museo di antichi strumenti musicali, con una novantina di esemplari.
    Tra questi spiccano una trentina di strumenti ad arco: violini, viole, violoncelli e contrabbassi dei secoli XVII e XVIII, con alcuni pezzi più moderni appartenuti a Stradivari, Amati, Gagliano, Guarneri, Camilli e, fra i più recenti, a Bisiach.
    Il museo comprende anche liuti, chitarre, mandolini, salteri e strumenti a fiato e popolari. Preziosi sono anche gli strumenti a tastiera, tra cui due virginali del cinquecento, un fortepiano dell'inizio dell'Ottocento e tre clavicembali, uno dei quali è il più antico strumento del genere giunto fino a noi (1515).
    E' aperto al pubblico e fa parte del percorso di visite guidate a Palazzo Chigi Saracini. Disponibile un catalogo dettagliato.

La biblioteca musicale

    Il Palazzo Chigi-Saracini ospita la biblioteca chigiana: è composta da una biblioteca letteraria di 20.000 volumi appartenuti alle famiglie Chigi e Saracini, una biblioteca musicale di 30.000 volumi tra spartiti, partiture e parti per l'esecuzione di brani sinfonici, da camera e solistici, con pezzi di notevole pregio, tra cui quelli appartenuti alla celebre cantante Clara Novello (vissuta nel secolo XIX), e 22.000 spartiti appartenuti al direttore d'orchestra Franco Capuana ed ai Maestri Adelmo Damerini e Stelio Maroli.
    Inoltre sono conservati Periodici (circa 100 titoli fra antichi e moderni) e registrazioni di concerti dell'Accademia Chigiana (oltre 3.500 brani, in dischi 78 e 33 giri, nastri magnetici e CD).

La visita al Palazzo Chigi-Saracini

    Il Palazzo Chigi-Saracini si trova a pochi passi da Piazza del Campo ed è un gioiello architettonico in stile gotico, che conserva sale riccamente addobbate dal gusto aristocratico e preziose opere d'arte di grandi personaggi italiani e senesi. Fu infatti la dimora del Conte Guido Chigi-Saracini, amante dell'arte e della musica, fondatore dell'Accademia.
    Il Palazzo Chigi-Saracini apre le sue porte al pubblico in alcuni periodi dell'anno, in ore prestabilite per non interferire con le attività didattiche.

Corsi, convegni e concorsi

    Per quanto riguarda i corsi di musica, l'Accademia Musicale Chigiana organizza corsi di perfezionamento musicale per tutti i principali strumenti musicali, oltre a canto, direzione d'orchestra, composizione e composizione di musica per film.
    Tradizionale è anche l'annuale convegno musicologico, organizzato in collaborazione con Istituti Universitari e altre Associazioni, i cui atti vengono pubblicati nei "Quaderni dell'Accademia Chigiana" e nella rivista annuale di studi musicali "La Chigiana".

Info

Dove si trova
   Via di Città 89
   (tra Piazza del Campo e Piazza del Duomo)
   tel 0577-22091, fax 0577-288124
   www.chigiana.it

Visita al Palazzo Chigi Saracini

Info concerti chigiani

Date concerti
   vedi Siena Eventi.


Prezzo biglietti Teatro dei Rozzi:
   - 25 € (ridotto 20 €): Primi posti (Teatro dei Rozzi: platea e palchi di I e II ordine)
   - 18 € (ridotto 10 €): Ingresso (Teatro dei Rozzi: palchi di III e IV ordine)
    Ridotto: studenti, under 26, over 65, enti convenzionati.
    Alcuni specifici concerti possono avere costi diversi.
Chiesa S.Agostino, P.za del Duomo o altre sedi fuori città:
   - da 5 a 10 €, a seCOnda del concerto.

Acquisto biglietti I biglietti si acquistano:
   - on line sul sito www.chigiana.it fino a due giorni precedenti al concerto, utilizzando carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard.
   - solo per i concerti che si svolgono a Siena, anche al botteghino di Palazzo Chigi Saracini (dalle ore 15:00 alle 19:30) e presso le rispettive sedi di svolgimento a partire dalle ore 20:00
    - é anche possibile prenotare i bigletti telefonando al 333-9385543, dalle 10:30 alle 12:30, dal lunedì al venerdì.
    La prenotazione dovrà essere confermata, con l'invio a mezzo fax (0577.288124) o all'indirizzo e-mail amministrazione@chigiana.it, della ricevuta del versamento sul c/c postale 14032536 o sul c/c bancario (codice IBAN IT 08 B 01030 14217 000063125544), intestati alla Fondazione Accademia Musicale Chigiana onlus.
    I biglietti acquistati online o prenotati telefonicamente potranno essere ritirati nel giorno dello spettacolo nei luoghi e negli orari di apertura del botteghino.

Aggiornato gennaio 2021. Si declina ogni responsabilità per inesattezze o variazioni relative ai dati pubblicati.