LA TORRE DEL MANGIA

La Torre del Mangia

    E' la torre campanaria del Palazzo Pubblico e la sua ombra domina Piazza del Campo.

    Dalla sua cima si ammira uno stupendo panorama: infatti è alta 87 metri, come un grattacielo di 29 piani.
    Pur partendo da una quota più bassa, raggiunge la stessa altezza del campanile del Duomo, per sottolineare la parità tra potere laico e potere religioso.

In cima alla torre

    La fatica di 300 scalini ed il prezzo del biglietto un pò salato viene certamente compensata: dalla Torre del Mangia si ammira il migliore panorama su Piazza del Campo, sulla città di Siena e sui colli senesi, fino ai monti del Chianti ed al Monte Amiata (a 80 km di distanza).

    Per la salita occorrono circa 15 minuti e si accede da Piazza del Campo, entrando nel Palazzo Pubblico, e precisamente nel Cortile del Podestà.
    La visita è limitata a 50 visitatori in contemporanea, per cui talvolta si forma un pò di fila.

Il Mangiaguadagni

    La torre, simbolo di potere e di eleganza, fu iniziata nel 1325 e terminata intorno al 1348.

    E' così chiamata perché dal 1347 al 1360 il Comune dette l'incarico di battere le ore a Giovanni di Balduccio, detto "Mangiaguadagni" o "Mangia" perchè pare che fosse uno spendaccione.

    In seguito fu sostituito da un automa, i cui resti sono conservati nel cortile dal quale accede alla torre (cortile del Podestà), insieme ai resti della statua che la cittadinanza mise in cima alla torre in ricordo di Mangiaguadagni.

    Nel 1666, dopo vari tentativi, in cima alla torre fu collocata un grande campana che i senesi chiamarono il "Campanone" ed anche "Sunto" (nomi maschili!) perchè dedicata alla Madonna Assunta.

Info

LUOGO
    Piazza il Campo 1
    (Cortile del Podestà)

ORARIO dal 14 al 20 ottobre (Palio Straordinario)
    domenica 14 ottobre: 10 - 16.45.
    lunedì 15 ottobre: 10 - 19.
    martedì 16 ottobre: 14- 16.
    mercoledì 16 ottobre: chiuso.
    giovedì 18 e venerdì 19 ottobre: 10.30 - 15.
    sabato 20 ottobre: chiuso.
    Ultimo accesso 45 minuti prima della chiusura.
    Possibili variazioni per motivi di sicurezza pubblica. Dal 14 al 20 ottobre, in occasione del Palio Straordinario, l’orario di apertura al pubblico del Museo Civico e della Torre del Mangia sarà il seguente: domenica 14 sia il Museo che la Torre apriranno alle 10 e chiuderanno alle 16.45, mentre lunedì 15 l’orario sarà per entrambi dalle 10 alle 19; martedì 16 l’accesso sarà possibile dalle 14, ma il Museo chiuderà alle 19 e la Torre alle 16. Mercoledì 16 rimarranno entrambi chiusi, invece giovedì 18 e venerdì 19 sarà possibile visitarli dalle 10.30 alle 15. Sabato 20 ambedue gli spazi resteranno chiusi. Si specifica che in tutte le date indicate, l’ultimo accesso è fissato 45 minuti prima della chiusura. Inoltre è possibile che l’orario della Torre del Mangia abbia variazioni per motivi legati alla sicurezza pubblica. ORARIO
    16/10 - 28/02 (invernale): feriali e festivi ore 10-16 (chiusura biglietteria 15:15)
    01/03 - 15/10 (estivo): feriali e festivi ore 10-19 (chiusura biglietteria 18:15)
    Natale: Chiusi. Capodanno: ore 12-16 (chiusura biglietteria 15:15)
    I suddetti orari potranno avere variazioni dal 27.06 al 3.07 e dall'11.08 al 17.08 per attività inerenti ai Palii.
    La visita è limitata a non più di 50 visitatori in contemporanea.

COSTO INGRESSO
 -   € 10 intero.
 -   € 25 ridotto famiglia (2 adulti + minori superiori a 11 anni).
 - gratis: under 11.

 - Cumulativi con validità 2 giorni
 -   Intero MUSEI COMUNALI (Museo Civico e Santa Maria della Scala) € 13,00
 -   Intero MUSEI COMUNALI E TORRE (Civico, S. Maria Scala, Torre) € 20,00
 -   Ridotto famiglia MUSEI COMUNALI E TORRE € 40,00
  In caso di acquisto di biglietti cumulativi "Musei comunali e Torre" il primo ingresso deve essere effettuato nella Torre del Mangia.

© Copyright 2015 Fabio Gori